MAGGIO

1 - Buongiorno e buon inizio del mese mariano. Nonostante la gelosia dei giudei e la persecuzione suscitata da loro contro gli apostoli, questi sono pieni di gioia e di Spirito Santo. Annunciano con franchezza la Parola di Dio e integrano i Pagani nella Chiesa. La missione dell'apostolo è infatti di portare lontano la Buona Novella come sta scritto: " Ti ho posto per essere luce delle genti perché porti la salvezza fino all'estremità della terra" (At 13,47; Is 49,6). Bel impegno che spetta a noi oggi. È così che possiamo testimoniare che siamo in comunione con il Padre e con il Figlio (cf. Gv 14,9-11). Buona missione e felice giornata.

Il lavoro nobilita la persona umana. Sia benedetto Dio che ci ha scelti per darci la dignità di collaborare, con il nostro lavoro, per un mondo migliore. Buona missione e auguri a tutti i lavoratori e ai Giuseppe e Giuseppina.

2 - Buongiorno per tutto il giorno. È necessario il fatto di rimanere uniti a Cristo, la comunione con Lui per portare un frutto abbondante. L'immagine dell'agricoltore, della vite e dei tralci descrive la relazione utile e indispensabile che unisce il Padre al Figlio che a sua volta comunica la sua linfa, il suo Spirito Santo ai discepoli. Senza questa relazione, la vita del credente non ha senso (Gv 15,4-7). RIMANERE è CREDERE, AMARE, ACCOGLIERE LA PAROLA, INTERIORIZZARE QUESTA PAROLA, ADERIRE A UNA PERSONA, GESÙ, CUSTODIRE I COMANDAMENTI, RESTARE RADICATI NELL'AMORE. Il segreto della comunione con Dio è rivelato. La gloria di Dio è di portare frutti abbondanti e diventare discepoli (Gv 15,8). "La gloria di Dio è l'uomo vivente" (Ireneo di Lione).  Buona e felice domenica.

3 - Buongiorno e buon inizio settimana.  Oggi, festa dei Santi Filippo e Giacomo, apostoli. Nella generosità del suo amore, Dio ha scelto questi uomini santi e ha dato loro una gloria eterna. La Chiesa risplende del loro magistero e Gesù continua a rivelarsi a noi dicendo: "Io sono la Via, la Verità e la Vita" (Gv 14,6). "Io sono nel Padre e il Padre è in me" (Gv 14,11). Chi crede accede a questa rivelazione e compie anche le opere di Dio. Il mistero della croce ci spiega meglio questa meraviglia, cioè, la gloria di Dio in noi e la salvezza portata da Gesù Cristo. Siamo chiamati a percorrere nell'obbedienza la via che conduce al Padre. Che la Madonna sostenga oggi il nostro cammino e ci protegga. Auguri ai Filippo e Giacomo. Buona giornata.

4 - Buongiorno. La testimonianza di una vita cristiana autentica e predicare il Vangelo è subire persecuzione. Il Vangelo mette alla luce il male che è attorno a noi. L'insegnamento degli apostoli nonostante la persecuzione e le difficoltà incontrate è di esortare sempre i fedeli a restare saldi nella fede e affermare come hanno fatto Paolo e Barnaba: "Dobbiamo entrare nel regno di Dio attraverso molte tribolazioni" (At 14,22). La prova fa parte dell'essere cristiano. "Non abbiate paura... Io ho vinto il mondo", ha assicurato Gesù. "Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore" ( Gv 14,27). Radiosa giornata.

5 - Buongiorno. Ecco il mistero della comunione con Cristo: essere discepoli e produrre frutto abbondante. "Rimanete in me e io in voi" (Gv 15,4). "Chi rimane in me e io in lui porta molto frutto" (Gv 15,5b). Senza di me non potete fare nulla (Gv 15,5c). La gloria di Dio è che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli” (Gv 15,8). Il segreto dunque del successo nella 'sequela christi' è di stare uniti a Cristo, alla sua Parola e nel suo Amore. Felice e radiosa giornata.

6 - Buongiorno. L'iniziativa di prendere cura della vigna, la Chiesa, nuovo Israele, parte da Dio (l'agricoltore) come pure l'amore e il mandato del Messia che, a sua volta, manda i suoi discepoli. Nel brano Gv 15,1-8, l'invito era di rimanere in comunione con Gesù e di dimorare nella sua Parola. Un elemento in più si aggiunge nel brano odierno: "Rimanere nell'amore" espresso nella fedeltà a osservare i comandamenti. Anziché essere una schiavitù, la pratica dei comandamenti è una liberazione e una sorgente di gioia (Gv 15,9-11). Redenti per la grazia del Signore Gesù e purificati con la fede (At 15,7-21), vivete in rendimento di grazie per la relazione vitale e intrinseca esistente tra Dio Padre, il Figlio e i suoi discepoli. Buon proseguimento di vita di comunione. Felice giornata.

7 - Buongiorno per tutto il giorno. Scelti e costituiti per portare frutto abbondante (Gv 15,16), abbiamo una missione, quella di evangelizzare e di portare nel mondo una testimonianza. "Amatevi gli uni gli altri" (Gv 15,12.17). Questo è il comandamento di Gesù Cristo, il segreto della comunione con lui e della fecondità che diventa alla fine il segreto della felicità.  Felice giornata.

8 - Buongiorno e buon fine settimana. L'odio del mondo ha la sua origine nella gelosia, l'invidia e la cattiveria. I discepoli di Cristo non devono essere sorpresi né temere se attraversano dei momenti difficili della vita. Non sono del mondo, ma di Gesù che è stato rifiutato e perseguitato (cf. Gv 15,19). Gesù ci dice oggi: "Un servo non è più grande del suo padrone". "Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi. Se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra" (Gv 15,20). Beati i perseguitati a causa di Gesù e del suo Vangelo. Saranno sostenuti da Lui stesso. Buona e serena giornata.

9 - Buongiorno nel giorno del Signore.  Dio è amore. Chi ama è stato generato da Dio e conosce Dio (1 Gv 4,7). Non c'è amore più grande di questo: dare la propria vita per gli amici (Gv 15, 13). Chi sono gli amici?  Amatevi gli uni gli altri ( Gv 15,12.17). Gesù  è morto per tutti. Ha manifestato un amore totale, donato e universale. Imitiamo il suo esempio. Un pensiero particolare oggi per tutte le mamme.     Auguri e grazie.  Buona giornata.

10 - Buongiorno e buon inizio settimana.  "Cantate al Signore un canto nuovo" (sal 149,1). L'invito di Lidia, la credente e la sua espressione di fede non può che rallegrare i discepoli evangelizzatori. Dice: "se mi avete giudicata fedele al Signore, venite e rimanete nella mia casa" (At 16,15b). La promessa dello Spirito Santo rallegra anche i discepoli e rinforza l'adesione a Cristo che sostiene i suoi fedeli nelle difficoltà e durante la persecuzione (Gv 15,26-27). Siate forti, prendete coraggio. Mostratevi veri testimoni di Gesù. Buon cammino e Buon proseguimento di giornata.

11 - Buongiorno.  "Ora vado da Colui che mi ha mandato" (Gv 16,5). La relazione tra Gesù e il suo Padre fa' vivere. È una relazione permanente perché vitale. Chi lo capisce si salva, entra nel segreto della vita e gioisce. Anche l'apparente assenza di Gesù è sorgente di vita e inizio di una lunga storia animata e guidata dallo Spirito Santo. La lunga storia è l'esperienza continua della Chiesa che cammina nel mondo. Tutta la vita del credente è piena della presenza di Dio e di liberazione (At 16,22-34). Buon proseguimento nel cammino della fede e felice giornata.

12 - Buongiorno per tutto il giorno. Il Dio di Gesù Cristo, Dio nostro, è creatore, fa vivere, muovere ed esistere (At 17,28). Chiama all'esistenza i morti, li fa risorgere alla vita nuova. Lo Spirito del suo figlio, Gesù, ci guida verso la Verità intera (cfr. Gv 16,13). CI ASSISTI E CI GUIDI OGGI E SEMPRE SULLA VIA DEL CIELO.  BUONA GIORNATA.

13 - Buongiorno per tutto il giorno. Oggi è la ricorrenza delle apparizioni della Madonna di Fatima in Portogallo. La Beata Maria Vergine di Fatima, contemplata come Madre clementissima secondo la grazia, sempre sollecita alle difficoltà e alle necessità degli uomini, richiama folle di fedeli alla preghiera per i peccatori e all'intima conversione dei cuori. Che il Signore ci confermi in questa fedeltà. In effetti, chi crede in Cristo non può rimanere senza essere trasformato e non può vivere triste. È invitato a rallegrarsi (Gv 16,20). Felice giornata

14 - Buongiorno con un sole radioso.  La nostra esperienza cristiana dipende dalla nostra unione con Cristo (Gv 15,9-17). Le contrarietà nella vita di questo mondo non mancano mai. Nel mondo i discepoli di Cristo conosceranno l'affiliazione, ma il Signore continuerà a sostenerli (Gv 16,20-23). "Non aver paura, ma continua a parlare e non tacere, perché io sono con te e nessuno cercherà di farti del male", assicura Gesù in una visione (At 18,9-10a). Annunziare il Vangelo, portare Gesù Cristo è quello che sempre deve fare un apostolo e di conseguenza ogni discepolo. Coraggio. Buon proseguimento della vita in attesa del grande evento: la venuta gloriosa di Cristo. Buona festa di San Mattia apostolo e buon onomastico ai Mattia. Felice giornata.

15 - Buongiorno per tutto il giorno.  Popoli tutti battete le mani, acclamate Dio con grida di gioia (sal 46,2). Dio è re su tutta la terra. A lui appartengono i potenti della terra (sal 46,3-4.8). Cantate inni con arte, Dio regna sui popoli e siede sul suo trono santo (sal 46,7.9). A LUI LA GLORIA E L'ONORE PER I SECOLI. Radiosa giornata e buon fine settimana.

16 - Buongiorno nel giorno del Signore. Gesù Cristo è asceso vittorioso al cielo. Con Lui, regneremo nella gloria. La nostra cittadinanza è in cielo. Lì ci aspetta la ricompensa che spetta ai servi buoni e fedeli (cf. Mt 25,21.23). "Uomini di Galilea, perché rimanete a guardare il cielo? (At 1,11). L'ora non è più alla contemplazione, ma alla testimonianza e alla predicazione del Vangelo in attesa di sedere un giorno alla destra del Padre. Buona festa e buona missione. Felice domenica.

17 - Buongiorno e buon inizio settimana. Nelle difficoltà e nella prova, Gesù si rivolge ai suoi discepoli e a noi oggi: "Abbiate pace in me. Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo"! (Gv 16,33). E l'apostolo ci dice: "Se siete risorti con Cristo, cercate le cose di lassù, dove è Gesù  seduto alla destra di Dio" (Col 3,1).  Buona giornata.

18 - Buongiorno per  tutto il giorno. Servire il Signore con tutta umiltà tra lacrime e prove è un segno chiaro della fedeltà da parte del discepolo. Mai tirarsi indietro nell'annunciare con franchezza il Vangelo (cf. At 20,19-20). Allora il discepolo può pregare come Gesù: "Padre, glorifica il tuo figlio" (Gv 17,5) e può dire: "Io ti ho glorificato sulla terra" (Gv 17. 4). "Ho manifestato il tuo nome agli uomini" (v. 6), "Ho dato a loro la tua parola" (v. 14). Buona missione anche a te. Conduci a termine la tua corsa e il servizio ricevuto dal Signore, quello di dare testimonianza al Vangelo della grazia di Dio (At 20,24).  Buona e Radiosa giornata.

19 - Buongiorno per tutto il giorno.  Nel testamento di San Paolo, ci sono elementi significativi: vegliare su se stessi e sul gregge affidato da Cristo alla guida pastorale (At 20,28). La sua preghiera è anche significativa: "E ora vi affido a Dio e alla Parola della sua grazia" (At 20,32a). Ma è Cristo che ha pregato prima per i suoi discepoli: "Siano una sola cosa, COME NOI” (Gv 17,11). L'unità e la comunione manifestano la realtà della relazione in Dio.  Buona giornata.

20 - Buongiorno. Essere perfetti nell'unità è il desiderio di Gesù sempre unito al Padre. È anche il segno che attesta che Dio ha mandato il suo figlio nel mondo  (Gv 17,21).  Buona giornata.

21 - Buongiorno del buon mattino.  Per essere investiti di un incarico di guida del popolo di Dio, bisogna amare: Amare Dio per amare il gregge, gli agnelli. Gli agnelli e le pecore sono del Signore (Gv 21,15.16.17). Pietro è solo amministratore, l'uomo di fiducia di Gesù. Il "seguimi" (Gv 21,19) è un impegno a scegliere lo stile di Cristo, la somiglianza nella passione e nella risurrezione. È la condizione di ogni discepolo. Buon proseguimento della vita.  Radiosa giornata.

22 - Buongiorno per tutto il giorno.  Annunciare il Regno di Dio è testimoniare con franchezza Gesù Cristo e affermare che Dio è all'opera nel mondo (cf. At 28,30-31). Seguire Gesù costituisce il primo passo della fede. Segue la testimonianza. Ognuno ha la sua storia. L'importante è di proseguire, di non fermarsi mai, di non tradire, di rispondere alla chiamata di Dio e di esercitare nella fedeltà la missione ricevuta. È anche il senso del "Seguimi" (Gv 21,21-22). Oggi è la memoria di Santa Rita. Testimone, visse nell'umiltà e nella carità, nella preghiera e nella penitenza. Interceda per noi la grazia della fedeltà. Auguri alle Rita, Annarita e Mariarita. Buona giornata e buon fine settimana.

23 - Buongiorno nel giorno del Signore.  Lodiamo Dio per il suo amore per noi e per la sua Chiesa. Nella sua bontà, ci ha fatto dono dello Spirito Santo per evangelizzare ed edificare la comunità cristiana. Il frutto dello Spirito Santo è amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé (Gal 5,22). Lasciamoci guidare dallo Spirito Santo per costruire, rinnovare il mondo e la Chiesa. Buona festa di Pentecoste e gioiosa domenica.

24 - Buongiorno e buon inizio settimana.  Gesù ha per noi un insegnamento chiaro che esige un cambiamento radicale di vita. "Va, vendi quello che hai; dallo ai poveri; Poi, vieni e seguimi" (Mc 10,21b). LIBERATI. Dio ha gli occhi rivolti verso l'uomo per salvarlo. Nella sua fedeltà s'impegna: "Ti istruirò, ti mostrerò la via da seguire; con gli occhi su di te, ti darò consiglio (sal 31,8). ASCOLTA E OBBEDISCI. "Ritorna al Signore e abbandona il peccato... Volgiti all'Altissimo e allontanati dall'ingiustizia. Devi odiare fortemente ciò che lui detesta" (Sir 17,25ª.26a.c). CONVERTITI. Buon proseguimento di cammino e buona giornata.

25 - Buongiorno per tutto il giorno.  Seguire Cristo, allontanarsi dalla malvagità è tutto un programma di vita. Sono cose gradite a Dio osservare la legge, adempiere i comandamenti, ricambiare un favore, praticare l'elemosina, tenersi lontano dall'ingiustizia, glorificare il Signore con gioia (cf. Sir 35,1-5.10). Se vivi così in questo mondo e se rinunci a tutto per seguire Gesù, riceverai cento di più da parte del Signore (cf. Mc 10,28-30).  Buon proseguimento della vita e buona giornata.

26 - Buongiorno del buon mattino. Seguire Gesù Cristo è condividere la sua vita, la sua passione (Mc 10,39) e la sua gloria. La via obbligata per entrare nella gloria è dunque la passione. La gloria del discepolo è il servizio e dare la propria vita per gli altri (Mc 10,43-45). È LA CARITÀ CHE DISTINGUE IL DISCEPOLO. Avanti sempre. Che il Signore ci ispiri e ci indichi la via da percorrere.  Buona giornata.

27 - Buongiorno per tutto il giorno. Di fronte ai problemi degli uomini, Gesù non si tira indietro. Anzi, c'è un dialogo tra l'uomo bisognoso e il suo Dio che ricrea di dentro, dona la vita, ridona speranza e fa rinascere a una vita nuova. "Che cosa vuoi che io faccia per te?", chiede Gesù al cieco. "Rabbi, che io veda di nuovo" Mc 10,51). C'è una cecità fisica, ma c'è anche una cecità spirituale. Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà  di noi (cf. Mc 10,48). Apri i nostri occhi e vedremo le meraviglie del tuo amore (cf. Sir 42,15). Ti seguiremo e ti loderemo per sempre (cf. Mc 10,52). Radiosa giornata.

28 - Buongiorno.  Gli uomini illustri sono degni di elogi. Sono fedeli a Dio, modelli di vita, degni di essere ricordati. Hanno lasciato dietro di loro una preziosa eredità e una discendenza fedele all'alleanza. La loro gloria non sarà mai offuscata (Sir 44,1. 9-13). I fedeli devono essere anche loro  modelli di vita. Sull'esempio di Cristo che purifica il tempio, sono invitati a purificare la loro vita, il tempio spirituale, vera casa di preghiera che produce sempre i frutti (Mc 11, 15-17). Gesù è il nuovo tempio nel quale risuona la sua Parola che purifica e trasforma. Entriamo in questo tempio per essere santificati.  Buona giornata.

29 - Buongiorno per tutto il giorno.  L'impegno del credente è di onorare Dio, lodarlo e di santificare il suo nome. "Ti loderò e ti canterò e benedirò il tuo nome" (Sir 51,17). È un dovere importante del fedele, un impegno esaltante e glorioso nel quale la Sapienza ci invita a camminare. LODARE DIO SEMPRE. Questa lode si prolunga nel servizio dei fratelli. Felice giornata e buon fine settimana.

30 - Buongiorno nel giorno del Signore. Da sempre e per sempre, il Signore Dio è Uno (Dt 4,2). Si è rivelato progressivamente nella storia degli uomini come Padre, creatore e misericordioso che libera il suo popolo dalla schiavitù dell'Egitto; nel figlio diletto, si rivela come Salvatore. Salva l'uomo fisicamente e spiritualmente. Nella Chiesa fondata da Cristo, rinnova ogni cosa con l'azione dello Spirito Santo. Lasciamoci guidare dallo Spirito Santo di Dio; osserviamo i comandamenti del Signore e camminiamo nella sua luce. Allora saremo in grado di contemplare la gloria di Dio. E Viva la Santissima Trinità.  Buona festa e radiosa domenica.

31 - Buongiorno e buon inizio settimana. Ecco un programma che dà senso alla vita: "L'amore e il rendimento di grazie". Visitare e aiutare gli altri come Maria l'ha fatto per Elisabetta, rendere grazie per l'elezione e la bontà di Dio (Lc 1, 39-56). San Paolo dona una serie di esortazioni per una condotta cristiana: fuggite il male e attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri; gareggiate nello stimarvi a vicenda... servite il Signore. Siate lieti nella speranza, forti nelle tribolazioni, perseveranti nella preghiera, solleciti per le necessità dei fratelli, premurosi nell'ospitalità. Non aspirate a cose alte, piegatevi a quelle umili (Rm 12, 9-13.16).  Camminate su questa via e il Dio della pace sarà con voi.  Felice giornata.

———— 

AMICI ON LINE

ASSOCIAZIONE

AMICI SOSTENITORI

DEI BAMBINI

DI DON CRISPINO Odv

Via Dante 1

21050 - CASTELSEPRIO (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

< Il Consiglio Direttivo >

Dr.ssa Graziani Cinzia - Presidente

Rebbia Emilia - Vice Presidente

Zaffaroni Annamaria - Tesoriere

Banfi Giordano - Segretario

Colombo Antonio - Consigliere

Gallazzi Franca Rosa - Consigliere

Milazzo Lucia - Consigliere

_______________________

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Sito web e FaceBook: www.asbdoncrispino.org 

 

Telefoni: 

Collaboratori:

Anna tel. 3933659049 

Antonio tel. 3280827857

Emilia tel. 3491354591

Giordano tel. 3334380903

__________________________

 

C.F.  91063050123

 

Coordinate bancarie:  

!!! VARIAZIONE IBAN !!!

 

NUOVO IBAN:

 

BPER Banca

filiale di Cairate (VA) 

IBAN: IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

intestato a:
"Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino Odv"

  

VECCHIO IBAN: IN SCADENZA

(UBI Banca ex Popolare di Bergamo
filiale di Cairate (VA)
Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino

conto corrente n. 2000
IBAN:

IT 27 I 03111 50050 0000 0000 2000)

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta

(da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: Bonifici o assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale.