MARZO

1 -  Buongiorno  per tutto il giorno.  È attuale e bello l'insegnamento di Gesù: non giudicare... non condannare, ma perdonare e dare sempre (cf. Lc 6,37-38). Allora, non possiamo arrossire. Il profeta Daniele, conoscendo il peccato del popolo di Dio, implora la sua misericordia. Il peccato sta nell'allontanarsi e nell'abbandonare la legge del Signore, nella ribellione contro Dio, nella disobbedienza ai suoi servi e profeti,  nell'operare da malvagi e da empi (cf. Dn 9,5-6). Convertiamoci e guardiamo a Dio per essere giustificati e salvati. Buon cammino di quaresima, buon inizio settimana e del mese.  Radiosa giornata.

2 - Lavarsi, purificarsi sono due verbi usati dal profeta Isaia per evocare la conversione. Questa si concretizza nel togliere il male in mezzo al popolo e impegnarsi a fare il bene, a ristabilire la giustizia, difendere i deboli e porre gesti concreti di carità. La conversione è anche dare un ascolto attento alla voce del Signore. Chi fa tutto questo mangia i frutti della terra promessa nella quale viviamo già in questo mondo (cf. Is. 1,16-17.19). La conversione riguarda tutti, anche i responsabili del popolo. Non agire per farsi vedere, per essere lodati, ma per piacere a Dio e venire incontro al prossimo. Vivere nella semplicità e servire (cf. Mt 23,1-11) sono dei segni concreti di conversione.  Buon cammino nel Signore e felice giornata.

3 -  Buongiorno per tutto il giorno.  Bere il calice come via sicura per essere simili a Cristo e mettersi a disposizione come stile di vita che libera, ecco quello che ci è proposto come orientamento di vita cristiana. La richiesta di stare vicini a Gesù in segno di importanza e di potere non è  conforme al Vangelo (Mt 20,17-28). Buon proseguimento del cammino di quaresima e buona giornata.

4 - Buongiorno del buon mattino.  Nella vita ci sono delle possibilità messe davanti a noi per una scelta: la vita e la morte, la felicità e la disgrazia, la benedizione e la maledizione. "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo... non vedrà venire il bene (Gr 17, 5ª.6b). Benedetto l'uomo che confida nel Signore... non smetterà di produrre (Gr 17, 7-8). La parabola del ricco ha due espressioni che ci interpellano e ci fanno riflettere: "hanno Mosè e i profeti, ascoltino loro » (Lc 16, 29) e "ricordati che, nella vita, tu hai ricevuto i tuoi beni (Lc 16,25). Cosa dobbiamo fare? Ascoltare e seguire gli insegnamenti che fanno vivere e sperare. Buona giornata.

5 -  Buongiorno per tutto il giorno.  L'invidia, la gelosia e l'odio da parte dei fratelli di Giuseppe li hanno portati a rigettarlo e a venderlo a poco prezzo (Gn 37, 3-28). Anche Gesù sarà rigettato dai principi dei sacerdoti e dagli anziani, schernito e ucciso (Mt 21, 33-45). La storia della salvezza si spiega meglio con gli esempi di Giuseppe e di Gesù. Anche noi abbiamo peccato consegnando il giusto e condannandolo a morte. Abbi pietà di noi, Signore. Convertici e vivremo; cambia il nostro cuore e saremo trasformati.  Buona giornata.

6 - Buongiorno e buon sabato. Il proprio di Dio è la misericordia che non dimentica il suo figlio uscito di casa con illusa fantasia per un paese lontano e non cessa di aspettarlo. Il cercare la vita e la gioia fuori di Dio è quello che inganna l'uomo. La memoria e la conoscenza gli ritorna quando vive nella miseria. È proprio l'esperienza del figlio prodigo (Lc 15, 1-3.11-32). Facci ritornare a te, Signore, e nella tua paterna bontà abbraccia l'umanità smarrita su tanti punti di vista. Pur mangiando, sperimenta la fame, la mancanza dell'essenziale. Rinnova per noi i prodigi, ricordati delle tue promesse e della tua alleanza tu che sei sempre fedele e usi misericordia (cf Mi 7,14-15.18-20).  Buon fine settimana e buona giornata.

7 - Buongiorno nel giorno del Signore. I comandamenti di Dio sono il segno della sua presenza in mezzo al suo popolo. Israele è invitato a dedicarsi con tutto il cuore e ad essere fedele. Nel praticarli, Israele sarà veramente liberato, impegnato nella vita di fraternità e in comunione con Dio (Es 20,1-17). È il cuore che ama. Bisogna liberarlo sempre perché si dedichi all'adorazione di Dio. Purificare il tempio di Dio da ogni "spirito di mercato" diventa un imperativo. Il gesto di Gesù è significativo (Gv 2,13-25). Adorate Dio in spirito e verità. Felice domenica e buon proseguimento quaresimale.

8 - Buongiorno per tutto il giorno.  Il Signore manifesta la sua bontà e la sua misericordia a tutti i popoli della terra. Risana e purifica i lebbrosi -Naaman-, veglia sulle vedove -la vedova di Sarepta- (Lc 4, 24-30), viene in aiuto a chi è disponibile nel suo cuore e a chi professa la fede nel Dio unico. Meditiamoci.

Oggi, 8 marzo, è una giornata mondiale per un pensiero particolare alle donne, protagoniste della vita e dell'educazione per il progresso e il bene dell'umanità. Onore alle donne e coraggio perché c'è tanto da fare e da salvare nel nostro mondo molto sofferente e l'umanità è come messa sulla croce. L'onore va insieme con la responsabilità.  Per salvare la vita, bisogna mettere tutto in marcia: pensiero, parole, azioni,... Dio vi benedica. Un fiore per voi e una preghiera.  Avanti sempre con ottimismo.

9 - Buongiorno del buon mattino. Il contesto della preghiera di Azaria nel libro del profeta Daniele è la desolazione che tutto ha distrutto nel popolo di Dio. "Signore, non rompere la tua alleanza". Un impegno da parte nostra: "ti seguiamo con tutto il cuore" ( cf. Dn 3,25.34-45). Il segno che siamo veramente convertiti e nel cammino è il perdono che offriamo ai nostri fratelli, non occasionalmente,  ma sempre perché abbiamo bisogno anche noi del perdono parte Dio (Mt 18, 21-35). Coraggio e buona giornata.

10 - Buongiorno.  Ascolta, Israele, le leggi e le norme che io vi insegno, affinché le mettiate in pratica,  perché viviate ed entriate in possesso della terra promessa (Dt 4,1). Le osserverete e le metterete in pratica. Tale sarà la vostra saggezza e la vostra intelligenza (Dt 4,6; cf. Mt 5,19b). ASCOLTA E IMPEGNATI.  Buona giornata.

11 - Buongiorno per tutto il giorno. "Se ascoltate oggi la sua voce, non indurite il vostro cuore" (sal 94,7d-8a). È nell'oggi della storia che bisogna ascoltare, impegnarsi. Ma quando manca la disponibilità del cuore, neanche i miracoli riescono a suscitare la fede (Lc 11,15-16). Non chiudiamoci alla grazia, lasciamoci piuttosto toccare dalla Parola di Dio e illuminare dai suoi prodigi. Evitiamo di essere trattati da popolo a dura cervice (cf. Ger 7,24-26). Camminiamo sulle vie del Signore e saremo felici (Ger 7,23).  Felice giornata.

12 - Buongiorno per tutto il giorno. Se ascolterai il Signore e amerai il tuo Dio con tutto il cuore e il prossimo come te stesso (cf. Mc 12,29-30), se tornerai al Signore rinunciando all'iniquità, non inciamperai mai perché non sarai lontano dal regno di Dio (cf. Os 14,2-5; Mc 12,34). Guardate che i giusti camminano nelle vie del Signore che sono sempre rette, mentre i malvagi v'inciampano (Os 14,10). Buon cammino di quaresima  e buona giornata.

13 - Buongiorno per tutto il giorno. L'invito alla conversione di questo tempo è ribadito dal profeta Osea: venite, ritorniamo al Signore; egli ci guarirà, ci fascerà, ci ridarà la vita, ci farà rialzare (cf. Os. 6,1-2). E al Signore di concludere dicendo: io voglio l'amore e non il sacrificio, la conoscenza di Dio più degli olocausti (Os.6,6). Bell'impresa. In effetti, Dio esaudisce la preghiera di un cuore pentito e umiliato, un cuore che si affida alla sua bontà e alla sua misericordia (Lc 18,13). Vantare i propri meriti non conta e non vale niente. Buon fine settimana e buona giornata.

14 - Buongiorno nel giorno del Signore. Dio ci accompagna e ci riporta sulla via della conversione.  Non manca mai di ammonire il suo popolo caduto nell'infedeltà e nella ribellione. Fa sentire il suo messaggio perché ama il suo popolo di un amore eterno (2 Cr. 36,14 16.19-23). Guardate a Lui e sarete raggianti (sal 33,6), sarete guariti (cf. Gv 3,14-15). Per grazia, siete salvati (Ef 2,5). Perciò, rendete grazie a Dio e inneggiate al suo nome.  Buona domenica.

15 - Buongiorno e buon inizio settimana. "Io creo cieli nuovi e nuova terra", dice il Signore (Is 65,17). Gesù opera dove c'è la fede. Nelle vicende della nostra vita, quando ricorriamo a Lui con fede, lasciando fare la sua volontà, otteniamo un beneficio. Ci ricrea con la sua parola e ci guarisce dentro, suscita in noi la speranza e rinnova i prodigi del passato che ci portano a credere e a lodarlo (Gv 4,43-55).  Andiamogli incontro e, fiduciosi, ci esaudirà. Felice giornata.

16 - Buongiorno per tutto il giorno.  Abbiamo contemplato le meraviglie del Signore nel segno dell'acqua che simboleggia la vita, i benefici da parte di Dio (nuovo tempio, nuovo culto, nuovo cuore, rinnovamento del battesimo - Ez 47, 1-9.12). Un altro segno è il rialzarsi dell'uomo ammalato e la parola che l'accompagna. Non peccare più.  È un rialzarsi fisico e spirituale per dire che Gesù è venuto a redimerci totalmente (Gv 5, 1-3.5-26). Rendiamo grazie a Dio oggi per tutto questo. "Alzati e cammina" (Gv 5,8) Felice giornata.

17 - Buongiorno.  La vita è data agli uomini che credono e accolgono Gesù,  Figlio di Dio. Lui ricompensa i giusti  (cf. Gv 5,17-30). La colletta lo ribadisce. "O Dio, che ricompensa i giusti e non rifiuta il perdono a chi si pente, l'umile confessione delle nostre colpe ci ottenga la tua misericordia".  Questo momento è favorevole per tornare a Dio. Buon cammino di quaresima e buona giornata.

18 - Buongiorno per tutto il giorno.  Dio PARLÒ A MOSÈ dicendo: "Il popolo che hai fatto uscire dall'Egitto si è pervertito (Es 32,7).  "HO OSSERVATO questo popolo. È un popolo a dura cervice (v.9). Il giudizio è duro: " Lascia che la mia ira si accenda contro di loro (v. 10). Mosè supplica e Dio si lascia toccare il cuore. Ha compassione (vv.11-14). Buon cammino di conversione e felice giornata.

19 - Buongiorno per tutto il giorno.  San Giuseppe, umile lavoratore, uomo giusto, obbediente in tutto a Dio nel silenzio, vero padre, protettore della sacra famiglia, veglia su di noi, sulle nostre famiglie e su tutta la Chiesa. Preghiamo insieme dicendo: "O famiglia di Nazaret, esperta nel soffrire, dona al nostro mondo la pace" (dall'Inno delle Lodi mattutine, nella solennità di San Giuseppe, Sposo della Beata Vergina Maria). Auguri a San Giuseppe, a tutti i papà e a tutti quelli che portano il nome di Giuseppe. Felice solennità di San Giuseppe e buona giornata.         https://youtu.be/DaYXS2VrKdQ

20 - Buongiorno. La persona di Cristo ha sempre creato divisione. Chi è aperto al disegno di Dio lo riconosce. Invece, c'è chi  è dominato dai pregiudizi e pretende di conoscere la Legge. Costui lo respinge, trama addirittura un complotto contro di lui e cerca di sopprimerlo (Gv 7, 40-53; cf. Gr 11,19; Is 53,7). Vieni in nostro aiuto e convertici, Signore.  Buon fine settimana e buona giornata.

21 - Buongiorno nel giorno del Signore. "Vogliamo vedere Gesù" (Gv 12,21). Questa espressione vuol dire avere sete di Dio, cercarlo, entrare in contatto con Lui, incontrarlo, sentire la sua Parola, contemplare il suo volto. È il desiderio di ogni credente e di ogni persona in cerca della Verità e della Felicità.  Nella passione, Gesù si riconosce meglio e si rivela (Gv 12, 23-27.32). Vi auguro di fare un'incontro fruttuoso e luminoso con Lui.  Che tutta la vostra vita sia una continua ricerca-sete del Dio dell'alleanza, del Dio vivente e misericordioso.  Buona domenica.

22 - Buongiorno e buon inizio settimana. Chi confida in Dio e si abbandona alla sua giustizia ottiene il suo aiuto e il suo soccorso (Dn 13,1-9.15-17.19.30-62). Contro la malizia, l'ipocrisia e la cattiveria degli uomini, Gesù reagisce: "Chi di voi è senza peccato scagli per  primo la pietra contro di lei" (Gv 8,7). Gesù giudica con misericordia. Noi, poveri peccatori perdonati, rialziamoci con il proposito di non peccare più (Gv 8,11), di fare sempre il bene e di migliorare la nostra condotta. Tanti auguri e buon cammino verso Pasqua. Radiosa giornata.

23 - Buongiorno per tutto il giorno. Il peccato più grande del popolo di Dio è l'incredulità, la mormorazione contro Dio e il suo disegno. Ma, per chi riconosce la sua colpa, Dio prevede un rimedio: un serpente di bronzo (Num 21,4-9) che prefigura Gesù  appeso sulla croce.  Sulla croce, Gesù è Vittorioso.  Chi crede in Lui ha la vita. Lontano da Lui e dal padre, c'è solo la morte. (Gv 8, 21-30). Scegliete la vita.  Buona giornata.

24 - La grandezza di Dio si manifesta nella sua provvidenza e nella sua protezione. È vicino a chi lo invoca e a chi confida in Lui. I tre giovani Sadrac Mesac e Abdenego sono rimasti fedeli al Dio unico e alla tradizione dei loro padri rifiutando di obbedire all'ordine del Re Nabucodonosor.  Per questo Dio li ha liberati dal fuoco ardente preparato dai servitori del Re (Dn 3,14-20.46-50.91-95). La fedeltà è il segno più grande dell'amore e della libertà. Questo è confermato da Gesù nel Vangelo: "Se rimanete nella mia Parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi renderà liberi" (Gv 8,31-32). Fate la buona scelta nella vita. Auguri e Buona giornata. 

25 - Buongiorno per tutto il giorno. Oggi è l'annunciazione del Signore. È il giorno del "si" all'amore e alla volontà di Dio. "Ecco, la Vergine concepirà e darà alla luce un figlio, il Dio con noi (Is 7,12). Da quell'annuncio, scaturisce una risposta-disposizione all'obbedienza nel compiere la volontà di Dio. Maria disse: "Ecco la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto" (Lc 1, 38); Gesù ha detto con la sua vita: "Ecco, io vengo per fare la tua volontà" (Eb 10,7; cf. Sal 40,8-9; 1 Sam 15,22). E noi diciamo: "Sia fatta la tua volontà" (Mt 6,10b) nella nostra vita. Orientala come tu vorrai. L'obbedienza e la disponibilità  sono i segreti del successo. Felice 

26 - Buongiorno del buon mattino. L'esperienza del credente, di chi si affida fiduciosamente in Dio, è la presenza di Dio al suo fianco.  Scopre che il suo Dio è non soltanto liberatore (Gr 30,10-13; sal 17), ma anche forza, roccia, fortezza, scudo, rupe, baluardo, potente salvezza. Invocai il Signore ed Egli ascoltò la mia voce, il grido della mia preghiera. Non ci stanchiamo mai di supplicare il Signore. Invocai il Signore ed Egli ascoltò la mia supplica. Nell'angoscia e nella paura, agirà sempre a nostro favore (dal 17).  Buona giornata.

27 - Buongiorno e buon fine settimana.  La preoccupazione di Dio è di rifare il suo popolo, di radunarlo con un impegno personale espresso con delle azioni: prenderò gli israeliti.., li radunerò..., li ricondurrò..., li libererò da tutte le ribellioni, li purificherò... li stabilirò e li moltiplicherò. Farò di loro un solo popolo e farò con loro un'alleanza di pace. In mezzo a loro sarà la mia dimora (cf. Ez 37,21-28). È bello sentire un Dio così premuroso. In effetti, è venuto per unire tutta l'umanità con la morte del suo figlio Gesù (Gv 11,50-52). Lode e onore a Dio per l'eternità.  FELICE GIORNATA.

28 - Buongiorno nel giorno  del Signore.  Gesù Cristo "umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e a una morte di croce" (Fil 2, 8). L'umiltà e l'obbedienza portano alla gloria. Buon cammino su questo sentiero faticoso, ma glorioso. Buona domenica delle palme. Con un ramoscello in mano, siate animati con lo spirito di pace. 

29 - Buongiorno. All'inizio di questa settimana Santa, contempliamo il Servo di Yahve, umile e docile. La sua sorte è nelle mani di Dio. È lo strumento di salvezza e dell'alleanza, fonte di luce e principio di liberazione (Is 42,1-7). È proprio la figura di Gesù che, come servo di Dio, lega una amicizia forte con la famiglia di Lazzaro di Betania (Gv 12,1-11). Siate fedeli a Dio e nelle vostre amicizie. Confidate in Lui.  Buona giornata.

30 - Buongiorno per tutto il giorno. Dio ha detto: "Io, ti ho stabilito luce delle nazioni per portare la mia salvezza fino all'estremità della terra" (Is 49,6). Questa grande missione si è applicata a Gesù e nei tempi nostri, a ciascuno di noi. Per realizzarla veramente, bisogna evitare il tradimento di Giuda e il rinnegamento di Pietro; essere prudenti-lenti nel parlare, presto e svelti nel pensare e agire bene ( cf. Gv 13, 21.38). Buon proseguimento nel cammino verso Pasqua e radiosa giornata.

31 - Buongiorno per tutto il giorno. Anche al cuore del tradimento, che sia luce per essere sempre giorno. L'annuncio del tradimento addolora tutti i discepoli tranne Giuda che rimane radicato nella sua ipocrisia e nell'inganno. Osa chiedere se sarà lui a tradire (cf. Mt 26,14-25). Il tradimento è una cosa vergognosa. Chiediamo la grazia di non ripetere il brutto gesto di Giuda, il suo bacio traditore. Chiediamo anche la grazia di non vivere nell'ipocrisia.  Buona giornata.

————

AMICI ON LINE

Via Dante 1

21050 - CASTELSEPRIO (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

< Il Consiglio Direttivo >

Dr.ssa Graziani Cinzia - Presidente

Rebbia Emilia - Vice Presidente

Zaffaroni Annamaria - Tesoriere

Banfi Giordano - Segretario

Colombo Antonio - Consigliere

Gallazzi Franca Rosa - Consigliere

Milazzo Lucia - Consigliere

_______________________

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Sito web e FaceBook: www.asbdoncrispino.org 

 

Telefoni: 

Collaboratori:

Anna tel. 3933659049 

Antonio tel. 3280827857

Emilia tel. 3491354591

Giordano tel. 3334380903

__________________________

 

C.F.  91063050123

 

Coordinate bancarie:  

 

BPER Banca

filiale di Cairate (VA) 

IBAN: IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

intestato a:
"Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino Odv"

  

 

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta

(da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: Bonifici o assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale.