Le donazioni

L'Associazione vuole arrivare alla realizzazione di alcune infrastrutture basilari e all'estensione maggiore possibile degli aiuti e le donazioni sono fondamentali per poter fare ogni cosa.


Grazie alle offerte che le famiglie donano o che aggiungono alla quota di adozione, si fa moltissimo.

Principalmente vengono utilizzate per coprire la mancata possibilità delle famiglie di pagare il contributo per la scuola, poi vengono impiegate per  l'assistenza sanitaria per i bambini sempre della scuola e per i casi problematici, per gli orfani di guerra, ecc. e, se avanza qualcosa si cerca di aiutare le famiglie più bisognose.

 

Dallo scorso anno 2012, in occasione del S. Natale e della S. Pasqua, viene consegnato ad ogni bambino un pacco di alimenti perché possano festeggiare in famiglia con le persone care a casa propria.

 

Chiunque volesse sostenere questi progetti può inviare un’offerta libera specificando nella causale:
 
"Progetto Congo – Varie”
       
BANCA POPOLARE DI BERGAMO
filiale di CAIRATE (VA)
ASSOCIAZIONE AMICI SOSTENITORI DEI BAMBINI DI DON CRISPINO
IBAN:  IT 27 I 03111 50050 000000002000

Per ogni informazione:  info@asbdoncrispino.org

                                   amministrazione@asbdoncrispino.org


Antonio e Anna    tel. 328 0827 857
Cristina               tel. 347 0355 794
Emilia                  tel. 349 1354 591  

AMICI ON LINE

ASSOCIAZIONE

AMICI SOSTENITORI DEI BAMBINI DI DON CRISPINO ONLUS

Via Olona 17

21013 - Gallarate (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

C.F.  91063050123

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Telefoni:

Antonio e Anna 328 0827 857
Cristina 347 0355 794
Emilia 349 1354 591  

 

Coordinate bancarie:       
UBI Banca (ex Popolare di Bergamo)
filiale di Cairate (VA)
Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino

conto corrente n. 2000
IBAN:

IT 27 I 03111 50050 00000 000 2000

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta (da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: banca o con assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale