Al centro dell’Africa, ci siamo anche noi bambini 

della Repubblica Democratica del Congo.

 

Siamo protagonisti della vita e della storia. 

Vogliamo vivere dignitosamente per contribuire

alla costruzione del mondo. 

Siamo creature in relazione. 

Abbiamo degli amici, dei familiari, dei genitori, dei benefattori-sostenitori.

  

L’Associazione ha 10 anni di esistenza. Ha funzionato all’inizio per due anni in modo informale, prima del riconoscimento ufficiale come Associazione senza scopo di lucro (onluss). Visibilmente è cresciuta, si è consolidata e vive. 

Volendo attuare la vita e le attività dell’associazione, vogliamo prima ringraziare tutti gli amici-sostenitori che hanno collaborato in passato, altri che continuano ancora prendendo nuovi bambini e quelli che attualmente danno spazio ai progetti di vita, siano vivi o morti. Hanno creato un legame sottile tra loro benefattori-sostenitori e i bambini con le loro famiglie in Congo.

Io sono una testimanianza viva di quello che si vive, si vede, si sente e si costruisce. Abbiamo lavorato in un contesto particolare nella Repubblica Democratica del Congo, dove tante cose sembravano impossibili da realizzare e dove tutto sembrava tacere. Ma bastava solo credere in noi stessi, in quello che si poteva fare, nell'umanità degli altri e nel progetto di Dio e tutto era fatto. In effetti, la vita continua e anche i vari progetti. Da un passo, stiamo facendone mille.

Rispettando l’obiettivo principale, che è quello di sostenere un bambino a scuola, abbiamo già portato avanti fino a 18 anni e in più un buon numero di ragazzi fino a ottenere un diploma di maturità e qualcuno a fare l’università. L’anno scorso, lo stato voleva prendere in carico la scuola primaria, ma non ha funzionato a causa della politica. Ieri, 15 febbraio 2021, un nuovo primo ministro per formare un nuovo governo è stato nominato dal presidente della Repubblica. Pensiamo e speriamo che le cose si muovino. Anche se gli insegnanti saranno presi in carico in tutto dallo stato (sono ancora promesse), i ragazzi dovranno acquistare divise, scarpe, libri, quaderni e altri materiali scolastici. Dovranno anche essere inseriti nella assistenza sanitaria. 

Gli altri progetti collaterali sono di sostegno a quello principale: sono dedicati all'agricoltura, all'allevamento per uso domestico e alla formazione professionale di sarte e li abbiamo portati avanti con i kit (Agricoltura, allevamento e sartoria). Abbiamo creato gli orti comunitari che permettono di aiutare la gente a variare l’alimentazione. Tutto funziona bene

L’associazione ha sempre incoraggiato con dei contributi alla costruzione delle scuole ed è intervenuto anche con piccoli contributi nell’orfanotrofio di Mwanda-Katana tenuto dalle suore figlie di Maria, Regina degli apostoli.

Puntando sull’essenziale della vita, abbiamo proposto un altro progetto, oggi in atto, il “PROGETTO TEGOLA” per permettere ai bambini e alle loro famiglie di vivere in un luogo dignitoso. Se vedete le casette con tetto rinnovato e altre costruite, direte che i miracoli si verificano ai nostri tempi con il nostro contributo.

Tutto sommato, vedendo il complesso di questi progetti di vita, si può anche immaginare la scelta della categoria privilegiata da noi, categoria da sostenere assolutamente: Gli orfani e i bambini più bisognosi, con la guerra che ha creato solo danni e desolazione, sono tanti.

I contributi ricevuti da voi sono preziosi. Sono serviti nei vari progetti descritti sopra e sono stati molto apprezzati. Le lettere dei bambini e i vari messaggi che arrivano dal Congo ne sono una prova. 

Siate benedetti dal Signore.

                                                             Don Crispino Bunyakiri, co-fondatore

 

Il nuovo depliant rappresentativo

  

dell'Associazione

 

CONSEGNA DEI KIT SCOLASTICI

PER L'ANNO '21/'22

Repubblica Democratica del Congo
Repubblica Democratica del Congo

Italia

 

 

(per essere precisi: Repubblica Italiana )

7 volte e mezza più piccola del Congo 

 

 

Da questo nostro piccolo paese partono aiuti umanitari diretti in tutto il mondo.

 

Anche noi facciamo la nostra parte e l'Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino - odv è il posto giusto per chi sa tendere la mano, dare e ricevere insieme.


AMICI ON LINE

Via Dante 1

21050 - CASTELSEPRIO (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

< Il Consiglio Direttivo >

Dr.ssa Graziani Cinzia - Presidente

Rebbia Emilia - Vice Presidente

Zaffaroni Annamaria - Tesoriere

Banfi Giordano - Segretario

Colombo Antonio - Consigliere

Gallazzi Franca Rosa - Consigliere

Milazzo Lucia - Consigliere

_______________________

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Sito web e FaceBook: www.asbdoncrispino.org 

 

Telefoni: 

Collaboratori:

Anna tel. 3933659049 

Antonio tel. 3280827857

Emilia tel. 3491354591

Giordano tel. 3334380903

__________________________

 

C.F.  91063050123

 

Coordinate bancarie:  

 

BPER Banca

filiale di Cairate (VA) 

IBAN: IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

intestato a:
"Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino Odv"

  

 

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta

(da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: Bonifici o assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale.