22 Maggio 2021 - GOMA -

 

ERUZIONE DEL VULCANO NYIRAGONGO

 

da una bocca laterale del vulcano e in periferia della città. 

 

24 Maggio - Dalle ultime notizie sembra che ci sia una pausa nell'eruzione del vulcano: migliaia di famiglie hanno dovuto fuggire abbandonando le loro case e molte di loro non la troveranno più al loro ritorno; tra di loro ci sono diverse famiglie con bambini sostenuti dalla nostra associazione. 

27 Maggio - L'eruzione se pur molto rallentata continua inesorabile. Purtroppo ci sono già stati 32 morti tra sepolti dalla lava, asfissiati dai gas e incidenti vari nella fuga precipitosa di migliaia di persone terrorizzate.

Nei prossimi giorni daremo l'aggiornamento della situazione.

il fiume di lava che sta dividendo in due la città di Goma
il fiume di lava che sta dividendo in due la città di Goma
GONSEGNA DELLE DIVERSE VARIETA' DI SEMENTI NEL 2020
GONSEGNA DELLE DIVERSE VARIETA' DI SEMENTI NEL 2020

Ricevo oggi, vigilia di Natale, queste foto da Don Crispino. Sono i nostri bambini riuniti in preghiera davanti a una grotta. Non potevamo ricevere messaggio più bello in questa notte santa.

 

Buone Feste a tutti

 

 

Ecco un altro bellissimo messaggio di Don Crispino del 28 dicembre:


Carissimi miei amici,
Oggi è la festa dalla sacra famiglia. Quindi oggi possiamo festeggiare come grande famiglia. Auguro alle nostre rispettive famiglie di crescere in sapienza in modo che tutti i membri possano trovare uno spazio di gioia, pace e serenità. Intanto, vi benedico nel Signore e che la sacra famiglia sostenga le vostre iniziative. Don Crispino

 

Almeno due bambini sono stati uccisi nella notte tra giovedi a venerdì in un forte terremoto nella Rdc orientale. «C’è stato un terremoto ieri sera (…) nell’Est della Rdc con una magnitudo di 5.6 della scala Richter e una casa è crollata nei pressi dell’aeroporto Bukavu uccidendo due bambini », ha detto Lambert Mende, portavoce del governo, in un messaggio alla stampa. «C’è stato molto spavento a Goma, capitale della vicina provincia del Nord Kivu, ma l’epicentro si trova a un po’ più vicino a Bukavu sul lago Tanganica», ha detto Lambert Mende Un giornalista a Bukavu ha riferito che tre scosse si sono fatti sentire fra 3,15 e le 3,50 locale e la prima, che è durata meno di cinque minuti, era la più forte. La scossa è stata avvertita fino Walungu, a 70 km a Nord-Ovest di Bukavu. - See more at: http://www.africarivista.it/r-d-congo-terremoto-nellest-ci-sono-almeno-due-vittime/69806/#sthash.w01ZczK8.dpuf
Almeno due bambini sono stati uccisi nella notte tra giovedi a venerdì in un forte terremoto nella Rdc orientale. «C’è stato un terremoto ieri sera (…) nell’Est della Rdc con una magnitudo di 5.6 della scala Richter e una casa è crollata nei pressi dell’aeroporto Bukavu uccidendo due bambini », ha detto Lambert Mende, portavoce del governo, in un messaggio alla stampa. «C’è stato molto spavento a Goma, capitale della vicina provincia del Nord Kivu, ma l’epicentro si trova a un po’ più vicino a Bukavu sul lago Tanganica», ha detto Lambert Mende Un giornalista a Bukavu ha riferito che tre scosse si sono fatti sentire fra 3,15 e le 3,50 locale e la prima, che è durata meno di cinque minuti, era la più forte. La scossa è stata avvertita fino Walungu, a 70 km a Nord-Ovest di Bukavu. - See more at: http://www.africarivista.it/r-d-congo-terremoto-nellest-ci-sono-almeno-due-vittime/69806/#sthash.w01ZczK8.dpuf

 

Bukavu piange i suoi figli

 

Durante la cena di Natale vi avevo informato circa la terribile situazione del dopo terremoto, i mezzi di trasporto, la mancanza di acqua potabile e la scomparsa di alcuni bambini travolti dal fiume in piena.

Ora vi posso dire che i corpicini sono stati recuperati sul letto del fiume Kahuwa.

 
Scusate ma non riesco a scrivere molto altro.

Questo Natale sarà da ricordare per molti di noi,

per i nostri bimbi e per questa popolazione che non può far altro che chiedere aiuto. 

 

 

 

Almeno due bambini sono stati uccisi nella notte tra giovedi a venerdì in un forte terremoto nella Rdc orientale. «C’è stato un terremoto ieri sera (…) nell’Est della Rdc con una magnitudo di 5.6 della scala Richter e una casa è crollata nei pressi dell’aeroporto Bukavu uccidendo due bambini », ha detto Lambert Mende, portavoce del governo, in un messaggio alla stampa. «C’è stato molto spavento a Goma, capitale della vicina provincia del Nord Kivu, ma l’epicentro si trova a un po’ più vicino a Bukavu sul lago Tanganica», ha detto Lambert Mende Un giornalista a Bukavu ha riferito che tre scosse si sono fatti sentire fra 3,15 e le 3,50 locale e la prima, che è durata meno di cinque minuti, era la più forte. La scossa è stata avvertita fino Walungu, a 70 km a Nord-Ovest di Bukavu. - See more at: http://www.africarivista.it/r-d-congo-terremoto-nellest-ci-sono-almeno-due-vittime/69806/#sthash.w01ZczK8.dpuf
Almeno due bambini sono stati uccisi nella notte tra giovedi a venerdì in un forte terremoto nella Rdc orientale. «C’è stato un terremoto ieri sera (…) nell’Est della Rdc con una magnitudo di 5.6 della scala Richter e una casa è crollata nei pressi dell’aeroporto Bukavu uccidendo due bambini », ha detto Lambert Mende, portavoce del governo, in un messaggio alla stampa. «C’è stato molto spavento a Goma, capitale della vicina provincia del Nord Kivu, ma l’epicentro si trova a un po’ più vicino a Bukavu sul lago Tanganica», ha detto Lambert Mende Un giornalista a Bukavu ha riferito che tre scosse si sono fatti sentire fra 3,15 e le 3,50 locale e la prima, che è durata meno di cinque minuti, era la più forte. La scossa è stata avvertita fino Walungu, a 70 km a Nord-Ovest di Bukavu. - See more at: http://www.africarivista.it/r-d-congo-terremoto-nellest-ci-sono-almeno-due-vittime/69806/#sthash.w01ZczK8.dpuf

Un forte terremoto in Congo

 

(7 Agosto 2015, alle ore 9 e 35') In un'area già molto soggetta a smottamenti e frane dopo forti pioggie, si è aggiunta un'altra tragedia dovuta ad un evento sismico a sua volta frequente sull'altopiano dei laghi.

 

"Almeno due bambini sono stati uccisi nella notte tra giovedì a venerdì in un forte terremoto nella Rdc orientale con una magnitudo di 5.6 della scala Richter, una casa è crollata nei pressi dell’aeroporto Bukavu uccidendo due bambini", ha detto Lambert Mende, portavoce del governo, in un messaggio alla stampa.

 

C’è stato molto spavento a Goma, capitale della vicina provincia del Nord Kivu, ma l’epicentro si trova un po’ più vicino a Bukavu sul lago Tanganica.

A Bukavu tre scosse si sono fatte sentire fra le 3,15 e le 3,50 ora locale e la prima, che è durata meno di cinque minuti, era la più forte. La scossa è stata avvertita fino Walungu, a 70 km a Nord-Ovest di Bukavu.

 

Don Crispino ci informa che per fortuna è avvenuto di notte le chiese e le scuole erano vuote per cui si spera per la popolazione anche se la situazione è gravissima.

Precisamente nel villaggio di MWANDA, dove ci sono le scuole dei nostri ragazzini, è tutto gravemente danneggiato, come pure le nuove scuole, un disastro.

Don Crispino ha parlato col parroco di MWANDA-KATANA che gli ha raccontato il dramma per ciò che è andato distrutto: Chiesa parrocchiale, Canonica, Scuole,
un pezzo dell'Ospedale e parte del Seminario Minore.
Fortunatamente non si parla di morti, per ora nelle nostre zone.

 

 

AMICI ON LINE

Via Dante 1

21050 - CASTELSEPRIO (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

< Il Consiglio Direttivo >

Dr.ssa Graziani Cinzia - Presidente

Rebbia Emilia - Vice Presidente

Zaffaroni Annamaria - Tesoriere

Banfi Giordano - Segretario

Colombo Antonio - Consigliere

Gallazzi Franca Rosa - Consigliere

Milazzo Lucia - Consigliere

_______________________

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Sito web e FaceBook: www.asbdoncrispino.org 

 

Telefoni: 

Collaboratori:

Anna tel. 3933659049 

Antonio tel. 3280827857

Emilia tel. 3491354591

Giordano tel. 3334380903

__________________________

 

C.F.  91063050123

 

Coordinate bancarie:  

 

BPER Banca

filiale di Cairate (VA) 

IBAN: IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

intestato a:
"Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino Odv"

  

 

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta

(da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: Bonifici o assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale.