I laboratori professionali

L'Associazione vuole arrivare alla realizzazione di alcune infrastrutture basilari per ridare dignità alla popolazione attraverso il lavoro. La guerra ha creato spaccature a tutti i livelli e il lavoro aiuta a rimettere insieme le famiglie. Ora, c’è la speranza che le cose si normalizzino e quindi sarebbe il momento giusto per la ricostruzione e di fare atti concreti. Molte donne sono diventate vedove e non sono in grado di mantenere la famiglia senza aiuti. 

Nel 2013 abbiamo inviato alcune macchine per cucire per iniziare qualcosa di concreto insegnando a creare una risorsa economica familiare e comunitaria. I ragazzi barbieri, si tagliano i capelli tra di loro, lo fanno a scuola. Hanno il materiale che serve loro per questa attività.

 

 

Chiunque volesse sostenere questi progetti può inviare un’offerta libera specificando nella causale:
              "Progetto Congo – Laboratori professionali”

 

 

BPER Banca
filiale di Cairate (Va)
ASSOCIAZIONE AMICI SOSTENITORI DEI BAMBINI DI DON CRISPINO Odv
IBAN:  IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

Per ogni informazione:  info@asbdoncrispino.org

Antonio e Anna    tel. 328 0827 857
Emilia                  tel. 349 1354 591  

AMICI ON LINE

Via Dante 1

21050 - CASTELSEPRIO (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

< Il Consiglio Direttivo >

Dr.ssa Graziani Cinzia - Presidente

Rebbia Emilia - Vice Presidente

Zaffaroni Annamaria - Tesoriere

Banfi Giordano - Segretario

Colombo Antonio - Consigliere

Gallazzi Franca Rosa - Consigliere

Milazzo Lucia - Consigliere

_______________________

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Sito web e FaceBook: www.asbdoncrispino.org 

 

Telefoni: 

Collaboratori:

Anna tel. 3933659049 

Antonio tel. 3280827857

Emilia tel. 3491354591

Giordano tel. 3334380903

__________________________

 

C.F.  91063050123

 

Coordinate bancarie:  

 

BPER Banca

filiale di Cairate (VA) 

IBAN: IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

intestato a:
"Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino Odv"

  

 

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta

(da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: Bonifici o assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale.