Le scuole

L'Associazione, tra i suoi obiettivi primari, ha quello di dare aiuti per la ristrutturazione delle scuole esistenti ma in degrado e senza i requisiti minimi igienico sanitari e costruendone dove non ci sono perchè abbiamo assistito al risveglio delle coscienze nelle persone comuni che mandano i bambini a scuola anche solo per pochi mesi.

La scuola serve per dare speranza, in modo che anche la popolazione di adulti possa ritrovarsi e conoscersi, aiutarsi e così migliorare. L'istruzione permetterà a tutti loro di restare nel loro Paese per aiutare e contribuire alla crescita della propria comunità.

La scuola primaria ufficialmente dovrebbe essere pagata dallo Stato. L’anno scorso ha tentato di prendere in carico tutti gli insegnanti, ma non è stato fattibile. Il suo contributo è stato debole ed è questa la ragione per far sì che esistano iniziative promosse dai genitori e associazioni di benefattori che si occupano del sostegno degli insegnanti, del mantenimento degli edifici esistenti o della costruzione di qualche aula. 

La politica della RDC sta cambiando e si spera che qualcosa di positivo si farà. Il giorno 15 febbraio 2021, il presidente della Repubblica ha nominato un nuovo primo ministro, un giovanissimo (43 anni) che formerà il nuovo governo. Presenterà il suo programma al Parlamento il 15 marzo 2021. Aspettiamo che il governo sia all’opera per giudicare sulla base dei fatti concreti.

I lavori da fare sono tanti:

- Nella scuola elementare di Katana-Centre sono state rifatte 4 aule e abbiamo participato con il nostro contributo a coinvolgere lo Stato per costruire il resto della scuola inclusi l’ufficio di direzione e i servizi igienico-sanitari. 

 


- Abbiamo participato alla costruzione di tre aule alla scuola secondaria, l’Istituto Katana-Centre. Lo Stato vuole costruire il resto, ma chiede un contributo locale di 5000$ (dollari americani cinquemila) da cercare presso i genitori e i benefattori.

 

- Necessita rinnovare aule e servizi igienico-sanitari di alcune altre vecchie scuole. 

 

Chiunque volesse sostenere questi progetti può inviare un’offerta libera specificando nella causale:
                    "Progetto Congo – Scuole”

         
BPER Banca
filiale di Cairate (Va)
ASSOCIAZIONE AMICI SOSTENITORI DEI BAMBINI DI DON CRISPINO Odv
IBAN:  IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

Per ogni informazione:  info@asbdoncrispino.org
Antonio e Anna    tel. 328 0827 857
Emilia                   tel. 349 1354 591  

 

AMICI ON LINE

Via Dante 1

21050 - CASTELSEPRIO (VA)

 

Codice Fiscale 91063050123

 

< Il Consiglio Direttivo >

Dr.ssa Graziani Cinzia - Presidente

Rebbia Emilia - Vice Presidente

Zaffaroni Annamaria - Tesoriere

Banfi Giordano - Segretario

Colombo Antonio - Consigliere

Gallazzi Franca Rosa - Consigliere

Milazzo Lucia - Consigliere

_______________________

 

E- mail:  info@asbdoncrispino.org

 

Sito web e FaceBook: www.asbdoncrispino.org 

 

Telefoni: 

Collaboratori:

Anna tel. 3933659049 

Antonio tel. 3280827857

Emilia tel. 3491354591

Giordano tel. 3334380903

__________________________

 

C.F.  91063050123

 

Coordinate bancarie:  

 

BPER Banca

filiale di Cairate (VA) 

IBAN: IT 37 L 05387 50050 0000 4246 1300

intestato a:
"Associazione Amici Sostenitori dei Bambini di Don Crispino Odv"

  

 

 

Modalità di erogazione:
Il donatore, per ottenere un risparmio d’imposta

(da detrazione o da deduzione),
deve effettuare l’erogazione tramite mezzi rintracciabili: Bonifici o assegni.
La donazione in contanti non consente alcuna agevolazione fiscale.